Quali limiti di velocità hanno i neopatentati

L’articolo 117 del Codice della Strada esprime i limiti di velocità assegnati agli automobilisti neopatentati che rispetto agli automobilisti normali subiscono per 3 anni la riduzione dei limiti di velocità. I neopatentati non possono superare la soglia dei 100 chilomteri orari in autostrada e i 90 chilometri orari nella percorrenza di strade statali. È fondamentale rispettare questi limiti imposti dalla legge perché le conseguenze si traducono in sanzioni molto più elevate rispetto a un automobilista non considerato neopatentato. Si può incorrere nella sospensione della patente dai 2 agli 8 mesi, nel ritiro della patente e in multe che superano i 600 euro.
Per questo motivo tra gli autosaloni è nata una vera e propria categoria di veicoli denominata Auto per Neopatentati.

Postato il 20 giugno

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi